La philofobia (oppure filofobia) e la inquietudine di infiammarsi oppure di amare una uomo.

La philofobia (oppure filofobia) e la inquietudine di infiammarsi oppure di amare una uomo. Le persone giacche ne soffrono sperimentano una percezione di perseverante privazione, angoscia ovvero stizza adempimento per situazioni (reali ovvero immaginarie) giacche implicano un esattamente coinvolgimento ansioso; mediante corrente avvenimento, lo incentivo psicotico e rappresentato dalle relazioni affettive o sentimentali. La philofobia …